demonio John Brennan SPA

collezionista di cadaveri, ed i satanisti come cultori della morte ] A MAOMETTO LE MOGLI PIACCIONO VIVE [ non esiste chi non crede in Dio, così come non esiste un pesce che non può credere nella esistenza del mare! il problema nasce, quando tu sai in modo intuitivo di dover andare all'inferno. Allora, dipende dal livello dei tuoi soldi e dal livello del tuo satanismo che possono succedere anche queste cose [ Texas, mistero al funerale: dalla bara scompare il corpo della 26enne Julie Mott ] Julie Mott, 26enne morta dopo le complicazioni dovute alla fibrosi cistica, è sparito. È stato rubato e nessuna telecamera di sorveglianza ha ripreso coloro che hanno trafugato la salma sabato scorso, subito dopo i funerali della ragazza. Il 15 agosto Julie avrebbe compiuto 26 anni, ma purtroppo, la malattia se l'è portata via prima che potesse arrivare a festeggiare il suo compleanno: è morta l'8 agosto, dopo aver lottato da quando aveva 2 anni contro una malattia che l'ha costretta per un lungo periodo della sua vita a fare la spola tra il letto di casa e gli ospedali. ] [ Per adesso la vicenda è avvolta nel mistero e in Texas la mente è tornata velocemente indietro nel tempo, a un altro sconvolgente fatto accaduto nel 1997 a Dallas: il corpo di Melinda Ann Lee, morta dopo un incidente stradale, venne trafugato dalla sua bara al Restland Memorial Park. I suoi resti non furono mai ritrovati.

===========
ci risiamo: Obama è UN PERVERTITO MENTALE SODOMA IDEOLOGIA DARWIN IN SUPER TECNOLOGICA EVOLUZIONE GENDER: [ questa è una informazione tendenziosa! ] Bagnasco, no alle Unioni civili: si riapre lo scontro. Maggioranza divisa, Ncd con i vescovi [ il matrimonio non è una unione civile: oppure un diritto civile, come convenzione giuridica, ma, il matrimonio è un diritto naturale, con proiezione procreativa, che soltanto un uomo ed una donna possono sposarsi, ma, i gay comunque possono vedere riconosciute e tutelate dalla legge le loro unioni, che, non possono mai essere l'Istituto Giuridico Naturale del Matrimonio.. IL PROBLEMA è CHE DOPO AVERE AMMESSO LA PEDOFILIA, VOI POTETE ANCHE CALPESTARE IL DIRITTO DEI BAMBINI AD AVERE UN VERO PADRE ED UNA VERA MADRE!
============
SONO TERRORIZZATO CHE DEVE ESSERE, sempre, HOLLYWOOD A DIRE QUALE sia STATA LA Verità DELLA STORIA, cioè, COME SE schiere di Merkel Troika, signoraggio bancario alto tradimento Mario Monti, CORROTTI MASSONI DI: POLITICI STORICI E SCIENZIATI NON SIANO SUFFICIENTI! ] non c'è una pubblicità che può essere spesa per convincere la gente che l'11-09, non sia stato un auto attacco della CIA e del MOSSAD, per poter distruggere, insieme ad Arabia SAUDITA, Israele e tutti i cristiani di Africa, Asia e Medio Oriente! ] Casa Bianca, le foto inedite dell'11 settembre.
==========
Non solo la Grecia: gli altri Stati vicini al fallimento ] quello che le istituzioni massoniche sanno e fingono di non sapere, e che è filosoficamente impossibile che una Nazione possa fallire, se i massoni farisei non hanno fatto falso in Bilancio con tre truffe legalizzate 1. signoraggio bancario; 2. Debito Pubblico; 3. Riserva frazionaria, e che la Guardia di Finanza non può controllare nel FMI! [ QUESTI, NEI 2/3 DEL MONDO, HANNO IL COLTELLO DALLA PARTE DEL MANICO E DECIDONO LORO CHI FAR FALLIRE! OVVIAMENTE, SE NON ESISTEVA LA CINA? ANCHE LA RUSSIA SAREBBE FALLITA! E QUESTO è L'UNICO MOTIVO PER CUI, Sarà FATTA LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE CONTRO CINA E RUSSIA ]
===========
I MASSONI FARISEI, DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE SONO IL NAZISMO CHE DEVE UCCIDERE Israele, Perché ISRAELE è UN OSTACOLO ALLA CONQUISTA ED ALLA SATANIZZAZIONE DEL GENERE UMANO! QUESTI OBAMA GENDER MERKEL TROIKA HANNO GIà NEGATO IL SUFFRAGIO UNIVERSALE ANCHE IN DONBASS, ECCO Perché LA MERKEL è IL NUOVO HITLER DELLA FINANZA MASSONICA: ALTO TRADIMENTO! ] PARIGI, 23 AGO - Le istituzioni europee, dopo l'accordo "imposto con la forza" alla Grecia, sono diventate "una macchina per annullare gli effetti del suffragio universale". Lo ha affermato l'ex ministro dell'Economia francese, Arnaud Montebourg, in un discorso alla Festa della Rosa, tradizionale appuntamento estivo dell'ala sinistra dei socialisti transalpini, a cui è presente anche Yanis Varoufakis, l'ex ministro delle finanze greco.
============
CINA E RUSSIA ] sarebbe un grave errore strategico venire fisicamente in ARABIA SAUDITA, io intendevo dire che al topo Allah Akbar, piacciono molto i missili intercontinentali russi TOPOL ] [ BAGHDAD, 23 AGO - Sanguinoso attacco dei jihadisti dell'Isis in Iraq nella turbolenta provincia di al Anbar. Fonti ufficiali irachene hanno riferito che i miliziani dello Stato islamico hanno ucciso 17 soldati e 6 combattenti sunniti loro alleati nel distretto di Jaramshah, a nord del capoluogo Ramadi. Secondo le stesse fonti, i terroristi dell'Isis hanno compiuto la strage a colpi di mortaio e con un numero imprecisato di kamikaze che si sono fatti saltare in aria.
===========
CINA E RUSSIA ] se, voi distruggete con armi atomiche soltanto la ARABIA SAUDITA? QUESTO NON SCATENEREBBE UNA GUERRA NUCLEARE GLOBALE, CERTAMENTE!
=============
KING SAUDI SALMAN sharia califfato ] adesso lo sanno tutti, come satanista indemoniato tu hai più paura di Gesù Cristo, che non di Baal, infatti tutte le Chiese Cristiane? tu le hai distrutte prima! [ Cinque giorni dopo aver decapitato su una piazza pubblica di Palmira Khaled al Asaad, 81 anni, uno dei massimi esperti siriani di antichità ed ex direttore del sito archeologico locale, l'Isis ha distrutto uno dei principali templi dell'antica perla nel deserto siriano. E' quello di Baalshamin, a poche decine di metri dal teatro romano della città, dove la Stato islamico aveva inscenato alcune esecuzioni pubbliche. Anche questa volta a riferirlo è l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), che cita alcuni residenti della città in fuga dalla furia assassina dei jihadisti. Il santuario di Baalshamin (Il signore del Cielo) è del secondo secolo dopo Cristo ed è dedicato ad una divinità asssimilabile a Mercurio. Al Asaad è stato barbaramente ucciso il 18 agosto: decapitato sulla pubblica piazza davanti al museo che per decenni ha diretto, e il suo cadavere appeso ad una colonna romana, suscitando durissime reazioni internazionali e un profondo sdegno in tutto il mondo.
===============
SE, ISRAELE SOPRAVVIVE A TUTTO QUESTO? PUò ESSERE SOLTANTO UN MIRACOLO! Ehud Barak è un satanista massone farisei Rothschild Enlightened SpA NWO 322 SACERDOTI DI SATANA KERRY BUSH! ] [ le sinistre IN GENERE, COME TSIPRAS IN GRECIA? sono i traditori del popolo, e i TRADITORI DELLA COSTITUZIONE, complici di: alto tradimento costituzionale sovranità monetaria, Rothschild Spa Merkel Troika OBAMA GENDER in tutto il mondo, loro sono Babilonia: 322 sacrifici umani sull'altare di satana, ed ogni forza anticristiana per distruggere definitivamente (anche servendosi degli islamici) ogni residuo di civiltà ebraico cristiana! ] QUESTA è LA BATTAGLIA DECISIVA TRA I MONDO DEI MOSTRI BILDENBERG, ED IL MONDO DEGLI UOMINI! [ TEL AVIV, 23 AGO - La leadership israeliana, a partire dal premier Benyamin Netanyahu, è descritta come furiosa contro l'ex ministro della difesa Ehud Barak per aver rivelato che in tre occasioni, tra 2010 e 2012, Israele su input dello stesso Netanyahu è stata sul punto di attaccare strutture nucleari iraniane. L'ex ministro degli Esteri, Avigdor Lieberman, ha accusato Barak di aver rivelato segreti di Stato. "Sono più che sorpreso", ha detto aggiungendo che tutto questo non fa che rafforzare l'Iran stesso. TEL AVIV, 9 GEN - Botta e risposta tra l'ex ministro della difesa (e in passato primo ministro) Ehud Barak e il premier Benyamin Netanyahu. Il primo ha sostenuto in una intervista al quotidiano Haaretz che la passività di Netanyahu sta portando Israele "al disastro". Il secondo ha replicato definendo "irresponsabili" i leader "della sinistra" come Barak, Livni e Herzog che "stanno ancora cercando di vendere alla gente il sogno di un nuovo Medio Oriente che invece si e' trasformato in un incubo".
===================
SIETE SOTTO LO SGUARDO ATTENTO DEL VOSTRO MESSIA ] NON è TIMIDO: Benyamin Netanyahu è UN KILLER INTELLIGENTE! SAPRà AGIRE AL MOMENTO GIUSTO! [ TEL AVIV, 3 DIC - "La verità è che dietro la sue parole isteriche abbiamo un premier che ha paura: paura dei suoi ministri e del mondo esterno. E per questo va sostituito". Cosi' l'ex ministro della Giustizia centrista Tizpi Livni - silurata ieri da Benyamin Netanyahu con il collega delle Finanze Yair Lapid - e' tornata all'attacco del primo ministro e leader della destra. "E' triste per me dire questo - ha aggiunto - perché è il primo ministro d'Israele e va rispettato ma abbiamo il dovere di rimpiazzarlo"
==================
ISIS Learning From Hamas Terror Tunnels. Click here to watch: ISIS Underground Highway at America's Doorstep?
During the war with Israel last summer, Hamas dug tunnels under the Israel's border to kill, kidnap, and terrorize Israelis. Now, a new thriller warns that ISIS could use those same tactics to strike America. During the 50-day war, Hamas terrorists used an intricate series of tunnels to carry out sneak attacks. While IDF soldiers stopped those attacks, the tunnels shocked most Israelis to the core. The terror tunnels are designed to infiltrate Israeli communities close to the border with Gaza, which is about a mile away. Some of the tunnels are more than a mile long and 60 feet deep, with multiple exits. Clearly Hamas has been planning the tactic for a long time. The Israel Defense Forces destroyed many of the tunnels, but the frightening memory remains.
Watch Here
Now, a year later, Gordon, an Israeli-American, has written Day of the Dead, a thriller about those tunnels, which he says should be a wakeup call to America. "The country that is most vulnerable to that attack is my other homeland, the United States of America -- far more vulnerable because there are terrorist tunnels that exist already," Gordon explained. "They're called drug-smuggling tunnels, and they run from part of Mexico into California, to Arizona and to Texas," he said. A former FBI agent recently warned that those tunnels could be used as an underground highway for ISIS. Gordon says the drug tunnels could make an unholy alliance between ISIS and the Mexican drug cartels. "They don't even have to dig them; they just have to rent them from Mexican drug cartels," he continued. "They have billions of dollars; that's a language all the drug cartels understand." Gordon said ISIS studied Hamas last summer. "They watched what Hamas did. They saw why it failed. They know how it can succeed," he continued. "What people don't realize is the Middle East for ISIS is their R&D lab, their Silicon Valley, to what they want to do in the United States." Gordon said southern border cities and towns, like San Diego, are vulnerable. Source: CBN
===================
COLORO CHE IN PASSATO HANNO NEGATO LA ESISTENZA DI ISRAELE LO HANNO ATTACCATO, DOPOTUTTO, è LA SHARIA NAZISTA, CHE NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO!
Iranian Official Says We ‘Reject the Existence of Any Israeli on this Earth’. A senior Iranian official, discussing alleged pressure on Tehran to change its genocidal policy, said the goal to annihilate the Jewish state has nothing to do with the nuclear deal. Hussein Sheikh al-Islam, an Iranian parliamentary adviser on International Affairs, confirmed Tehran’s goal to annihilate the Jewish state in an interview Wednesday with Al-Ressalah, a Hamas-affiliated news site.
“Iran diligently supports the resistance and its fighters [against Israel],” he stated, confirming Iran’s backing of Hamas and other Islamic terror groups.
Referring to the nuclear agreement with six global powers, led by the US, al-Islam said Iran rejected the connection made between the accord and the Islamic Republic’s support of regional terror.
“These powers admitted that the reason for their pressure on us is our position on Israel,” he told Al- Resalah. “We told them that we reject the existence of any Israeli on this earth.” US President Barack Obama, Secretary of State John Kerry and other senior American officials promoting the Iran nuclear deal have played down the danger to Israel – and the US – posed by the Iranian regime, which continues to state its objective to annihilate the Jewish state. Indeed, Supreme Leader Ayatollah Ali Khamenei several weeks ago published a book on how to destroy Israel. Nevertheless, US President Barack Obama has vowed to veto opposition to the nuclear agreement in a congressional vote scheduled for next month.
Olocausto nazista o terrorismo islamico?
Obama to Israeli Students in 2013: ‘You Are Not Alone’
Yet as far back as March 2013, on a visit to Jerusalem, the American leader addressed Israeli university students at the International Convention Center, where he stated: “Make no mistake – those who adhere to the ideology of rejecting Israel’s right to exist, they might as well reject the earth beneath them or the sky above, because Israel is not going anywhere.  And today, I want to tell you — particularly the young people — so that there’s no mistake here, so long as there is a United States of America – Atem lo levad. You are not alone.” By: Terri Nir, United with Israel

==============
IN CASO DI NUOVO ATTACCO TUTTI I PALESTINESI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA! Olocausto nazista o terrorismo islamico? Israel Deploys Iron Dome Against Hamas Rockets in the South. Israel is taking no chances and deployed an Iron Dome system to thwart a pending rocket attack. Israele implementa Cupola di ferro contro razzi di Hamas nel sud
Israele sta correre rischi e implementato un sistema Iron Dome per contrastare un attacco missilistico in sospeso.
=========
Living Torah: Do Not Repeat King Solomon’s Mistake
 We don’t keep the Torah because we know, or don’t know, the reason behind the commandments. No one is wiser than God.
This week’s Torah portion is Shoftim (Deuteronomy 16:18 – 21:9), and in it we read about the mitzvah (commandment) to appoint a king. On that note, it is interesting to note that the Torah’s ideal form of governance is a combination of democracy, monarchy and theocracy. More about that another time.
The king had several rules he had to follow: He could not collect too many horses, he could not marry too many wives (a maximum of 18!), and he should not allow himself to get too wealthy. As the Torah says:
You shall surely appoint upon yourself a King whom the Lord your God will choose…only he should not accumulate a multitude of horses …and he should not have too many wives in order that they not cause his heart to go astray; and he should not have too much silver and gold…
Unfortunately, King Solomon slipped in some of the laws. The Midrash teaches that King Solomon created all types of excuses why the restrictions of a king do not apply to him. For example, we are told that Solomon thought to himself:
Why did God command that a King should not have too many wives? The Torah clearly says why: so that the king’s heart not go astray. This does not apply to me. I won’t be affected by my wives. They won’t influence me, I’ll influence them!
King Solomon ended up marrying a thousand wives. He was wrong. Solomon’s wives led him astray, even to the point of idolatry. They had a very detrimental effect upon him.
The lesson is clear. As the saying goes, “nobody is above the law,” and in this case, we are referring to the laws of the Torah. How many of us have transgressed Torah laws only because we claim to know the reason why God issued a prohibition and then rationalized that the reason no longer applies? Indeed, notice how the Torah does not often give the reason for its commandments. The purpose is usually hidden. The prohibition against a king marrying too many wives is one of the exceptions to the rule, and here the Torah actually does tell us why it is forbidden.
Avoid Rationalizing
If a person so great as King Solomon was wrong about the effect of ignoring a commandment whose reason is given, how much more so would we be wrong by trying to rationalize seemingly small transgressions when we don’t know the reasons they were given? For example, there are those who suggest that the reason the consumption of pork was forbidden was due to some type of health concern that no longer exists. As such, they argue, it should be permitted to eat pork nowadays. But where does the Torah give a reason for forbidding pork? Where does the Torah give a reason for any of the kosher laws, for that matter? It doesn’t. There are many more examples of this type of rationalization.
Bottom line: We don’t keep the Torah because we know, or don’t know, the reason behind the commandments. We keep the Torah because we are a holy nation that stood at Mount Sinai and was given a charge to live a certain way and to serve as a light unto the nations. Don’t make the mistake of Solomon. The Torah knows what’s best for us, and we should relish the opportunity to keep its commandments and serve God as He so decreed. Solomon may have been the wisest man ever, but no one is wiser than God. By Rabbi Ari Enkin, spiritual director, United with Israel
For more insights by Rabbi Ari Enkin on this week’s Torah reading, click on the links below:
http://unitedwithisrael.org/a-time-to-reflect-and-become-better-people/
http://unitedwithisrael.org/living-torah-a-jewish-army/
http://unitedwithisrael.org/the-pursuit-of-justice/
=============
Vivere Torah: Non ripetere errore di re Salomone
 Non teniamo la Torah, perché sappiamo, o non si sa, il motivo dietro i comandamenti. Nessuno è più saggio di Dio.
Porzione di Torah di questa settimana è Shoftim (Deuteronomio 16:18 - 21: 9), e in essa si legge sulla mitzvah (comandamento) di nominare un re. In tal senso, è interessante notare che la forma ideale della Torah di governo è una combinazione di democrazia, monarchia e la teocrazia. Di questo parleremo un'altra volta.
Il re aveva diverse regole che ha dovuto seguire: Egli non poteva raccogliere troppi cavalli, non poteva sposare troppe mogli, e non dovrebbe permettersi di arrivare troppo ricco (un massimo di 18!). Come la Torah dice:
Si deve sicuramente nominare su di te un re che il Signore tuo Dio avrà scelto ... solo lui non dovrebbe accumulare un gran numero di cavalli ... e lui non dovrebbe avere troppi mogli in modo che essi non causano il suo cuore per andare fuori strada; e lui non dovrebbe avere troppo argento e oro ...
Purtroppo, il re Salomone avanza alcune leggi. Il Midrash insegna che il re Salomone ha creato tutti i tipi di scuse perché le restrizioni di un re non si applicano a lui. Ad esempio, ci viene detto che Salomone pensò:
Perché Dio ordinerà che un re non dovrebbe avere troppi mogli? La Torah dice chiaramente perché: in modo che il cuore del re non andare fuori strada. Questo non si applica a me. Io non sarà influenzato dalle mie mogli. Non mi influenzano, io li influenzo!
Re Salomone finì per sposare un migliaio di mogli. Aveva torto. Mogli di Salomone lo ha portato fuori strada, fino al punto di idolatria. Avevano un effetto molto dannoso su di lui.
La lezione è chiara. Come dice il proverbio, "nessuno è al di sopra della legge", e in questo caso, ci si riferisce alle leggi della Torah. Quanti di noi hanno trasgredito le leggi della Torah solo perché si pretende di sapere il motivo per cui Dio ha emesso un divieto e poi razionalizzata che la ragione non è più valido? In effetti, si noti come la Torah spesso non dà la ragione per i suoi comandamenti. Lo scopo è di solito nascosto. La proibizione di sposare un re troppe mogli è una delle eccezioni alla regola, e qui la Torah fa effettivamente dirci perché è vietato.
Evitare Razionalizzare
Se una persona così grande re Salomone era sbagliato circa l'effetto di ignorare un comandamento la cui ragione è dato, quanto più dovremmo essere sbagliato cercando di razionalizzare apparentemente piccole trasgressioni quando non conosciamo le ragioni per cui sono stati dati? Per esempio, ci sono quelli che suggeriscono che il motivo il consumo di maiale è stato proibito era dovuto a qualche tipo di problema di salute che non esiste più. Come tali, essi sostengono, dovrebbe essere consentito di mangiare carne di maiale al giorno d'oggi. Ma da dove viene la Torah dà una ragione per proibire carne di maiale? Da dove viene la Torah dà una ragione per una delle leggi kosher, del resto? Non è così. Ci sono molti altri esempi di questo tipo di razionalizzazione.
Linea di fondo: Non teniamo la Torah, perché sappiamo, o non si sa, il motivo dietro i comandamenti. Manteniamo la Torah perché siamo una nazione santa che si trovava sul Monte Sinai e si è dato una carica di vivere in un certo modo e per servire come una luce per le nazioni. Non fare l'errore di Salomone. La Torah sa cosa è meglio per noi, e noi dobbiamo apprezzare l'opportunità di mantenere i suoi comandamenti e servire Dio come Egli così decretato. Solomon potrebbe essere stato l'uomo più saggio mai, ma nessuno è più saggio di Dio. Dal rabbino Ari Enkin, direttore spirituale, Stati con Israele
Per ulteriori approfondimenti di rabbino Ari Enkin su di questa settimana Torah lettura, clicca sui link sottostanti:
http://unitedwithisrael.org/a-time-to-reflect-and-become-better-people/
http://unitedwithisrael.org/living-torah-a-jewish-army/
http://unitedwithisrael.org/the-pursuit-of-justice/
===============
SE NON POTEVA SALOMONE ESSERE SOPRA LA LEGGE, POI, PER QUESTO ANCHE MAOMETTO HA SBAGLIATO!
==============
CHI ACCENDE IL FUOCO, ED I PALESTINESI LO HANNO ACCESO, POI, LORO PAGHERANNO IL PREZZO DEL SANGUE, La FINIRANNO LE NAZIONI CHE GIACCIONO NELLA TENEBRE, e non guardano al genocidio islamico dei cristiani nel mondo, DI DIFENDERE GLI ASSASSINI islamici! ] [ Palestinian Terror Attacks Injure 3 Israelis Including Baby
Three Israelis, including a toddler, were wounded in two separate terror attacks in the area of Jerusalem, within hours of each other. Attacchi terroristici palestinesi feriscono tre israeliani compreso bambino
Tre israeliani, tra cui un bambino, sono stati feriti in due attacchi terroristici dislocati nella zona di Gerusalemme, a poche ore l'uno dall'altro.
===========
se ARABIA SAUDITA sharia, LEGA ARABA OCI, non risolve la questione ebraica delle 12 Tribù di ISRAELE, e non rimuove la sharia, questa storia può terminare soltanto con la morte di entrambi i contendenti! ] Olocausto nazista o terrorismo islamico [ Hamas Claims ‘Positive Contacts’ with Israel but Attacks will Continue. Hamas leader Khaled Mashaal says long-term ceasefire negotiations with Israel "seem positive" but implies that terror attacks will continue outside of Gaza.
==========
Olocausto nazista o terrorismo islamico ] Iran Deal is Good? Iranian Leader Khamenei Calls on Islamic Nations to Unite Against US, Israel! ] uk iran open [ Iranian Protesters Storm British Embassy 4 Years Ago. Today it Reopened Thanks to the Iran Deal.
Click here to watch: Iranian Leader Khamenei Wastes No Time in Stirring Up the Masses Against USA, & Israel!
Ayatollah Ali Khamenei, Iran’s supreme religious leader, on Saturday called on the Islamic nations to unite in the face of the world’s “bullies” and greatest enemies: the U.S. and Israel.
Mr. Khamenei accused the U.S. of seeking to incite “third-party” states against the Islamic Republic but said “such third parties are only deceived puppets,” Iran’s Fars news agency reported.
He argued that the bullying powers are conspiring “against the [Koran] and not Shiism and Iran, because they know that the [Koran] and Islam are the center of awakening nations.”
Watch Here
Mr. Khamenei added that Iranians chant slogans like “death to America, death to Israel” because they have “realized that their real stubborn enemy is the world arrogance of Zionism,” the Times of Israel reported.
Speaking to Iranian officials in charge of the Hajj — the massive annual Muslim pilgrimage to Mecca — Mr. Khamenei said the pilgrimage was the perfect opportunity for Iranians to convey his message to other Muslims and encourage Islamic unity.
Source: The Washington Times
L'Iran affare è buono? Leader iraniano Khamenei invita Nazioni islamici ad unirsi contro Stati Uniti, Israele! ] Uk iran aprire [manifestanti iraniani Tempesta Ambasciata britannica 4 anni fa. Oggi Riaperto Grazie alla all'Iran Deal.
Clicca qui per vedere: leader iraniano Khamenei non perde tempo nel fomentare le masse contro Stati Uniti d'America, e Israele!
L'ayatollah Ali Khamenei, leader religioso supremo dell'Iran, il Sabato ha invitato le nazioni islamiche a unirsi a fronte di "bulli" del mondo e le più grandi nemici: gli Stati Uniti e Israele.
Khamenei ha accusato gli Stati Uniti di cercare di incitare gli stati "terzi" contro la Repubblica islamica, ma ha detto "i terzi sono ingannati solo burattini", ha riferito l'agenzia di stampa Fars dell'Iran.
Egli ha sostenuto che i poteri di bullismo cospirano "contro il [Corano] e non sciismo e l'Iran, perché sanno che la [Corano] e l'Islam sono il centro delle nazioni risveglio".
Guarda qui
Khamenei ha aggiunto che gli iraniani cantano slogan come "morte all'America, morte a Israele" perché hanno "capito che il loro vero nemico ostinato è l'arroganza mondo del sionismo", il Times ha riferito di Israele.
Parlando ai funzionari iraniani incaricati del Hajj - il massiccio pellegrinaggio musulmano annuale alla Mecca - Khamenei ha detto che il pellegrinaggio è stata l'occasione perfetta per gli iraniani per trasmettere il suo messaggio ad altri musulmani e incoraggiare l'unità islamica.
Fonte: The Washington Times





Il demonio esiste e agisce ma la vittoria è sempre di Dio. Intervista a padre Luis Escobar primo esorcista nominato formalmente in Cile. Portaluz. 14.04.2014. Padre Luis Escobar Torrealba è appena stato nominato esorcista della diocesi di Santa Cruz de Rancagua in Cile. Si tratta di una nomina storica perché è l'unico esorcista designato formalmente nel Paese sudamericano. Padre Luis non è nuovo a questa pratica. Ha già compiuto vari esorcismi e ha collaborato alla cura e alla liberazione di decine di persone che soffrivano per qualche azione del demonio. In questa intervista concessa al quotidiano Portaluz il sacerdote condivide la sua esperienza tutta la fonte della grazia e le sfide che implica questo ministero. Qual è il significato di questa nomina? Chi cura e libera è Cristo e l'azione della Chiesa manifesta questa misericordia salvifica di Dio che dona e restituisce all'uomo la sua dignità di figlio di Dio.
L'incarnazione la vita la passione la morte e la resurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo hanno stabilito per sempre la sconfitta del demonio e questo mio nuovo ministero è chiamato a dare testimonianza di ciò. La nomina mostra anche una situazione che sta interessando molte persone: le famiglie stanno soffrendo per l'azione straordinaria del demonio nella loro vita e in assenza di sacerdoti formati e disponibili a questo ministero cercano soluzioni su vie senza scrupoli: maghi fattucchieri indovini stregoni e affini – che non solo si prendono il loro denaro ma potenziano il male spirituale che le colpisce.
Oltre all'azione straordinaria in quali altri modi si può manifestare il demonio?
La prima azione è la mancanza di fede. Una società sedotta dall'ideologia di genere e da altri fattori che respinge valori cristiani come la vita il matrimonio la famiglia i figli. Un'educazione sempre più laica relativista in cui si promuove una morale individuale che invita ciascuno a fare ciò che vuole. L'aumento della violenza nelle famiglie nelle strade nelle nostre città. Le enormi disuguaglianze provocate da un modello economico che non mira al bene comune con i suoi falsi profeti che annunciano un miglioramento sostanziale nella vita dei cittadini quando questi sanno che non lo faranno né possono farlo partendo da un'ideologia che non valorizza aspetti fondamentali come la vita.
Per quanto tempo ha compiuto esorcismi e preghiere di liberazione prima di essere nominato formalmente? Circa 8 o 9 anni. È stato un processo perché all'inizio sono arrivate nella mia parrocchia le Messe di guarigione e liberazione. Poi hanno iniziato a presentarsi fenomeni e persone con sofferenze che io non conoscevo e per le quali la scienza era poco "perspicace" non riconoscendo i propri limiti lasciando le persone senza soluzione o peggio ancora esposte ai seguaci del demonio come spiritisti stregoni e altri che ho già menzionato. Questo mi ha portato a pregare a chiedere l'aiuto della Santissima Vergine per comprendere studiare leggere partecipare a congressi fuori dal Paese perché in Cile non c'era una formazione per sapere come agire in questi casi. Il vescovo è stato sempre informato della situazione. Abbiamo allora iniziato a realizzare azioni di liberazione informando sempre il vescovo in modo molto preciso e poi questi ha autorizzato la realizzazione di esorcismi ad casum. Se lei realizzava esorcismi già prima a cosa serve questa nomina ufficiale? Il Rituale (dell'esorcismo) per essere applicato richiede in ogni caso l'autorizzazione del vescovo quando non si ha questa nomina ufficiale. Tale nomina cerca di facilitare il servizio pastorale che esige discernimento interviste diagnosi prima di applicare il rito di un esorcismo solenne. In particolare perché non è un'attività che il sacerdote esercita come questione indipendente ma per offrire i mezzi attraverso i quali si manifestano la misericordia e la grazia di Dio il che costituisce l'attività propria della Chiesa.
Ciò implica anche un'attenzione all'obbedienza e il fatto di tenere il vescovo sempre informato. Il sacerdote che riceve questo mandato dal suo vescovo deve essere sempre obbediente ed essere anche consapevole dei propri peccati confessandosi regolarmente perché il diavolo non ci lascerà tranquilli in nessun momento ve lo garantisco. [Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti]direttore John Brennan 666 CIA IMF SPA --- [ IO SONO MOLTO IRRITATO PER I VOSTRI CRIMINI DI SATANISMO E DI SATANISTI NEL NUOVO OrDINE MONDIALE FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE!.. ed è questo l'unico motivo per cui io ho deciso di fare questo odioso lavoro di becchino come UNIUS REI.. QUINDI se io sono diventato Unius REI questo è stato soltanto per colpa vostra.. ed ovvimente questa violenza condizionamento che io ho dovuto subire mi fa irritare ancora di più!direttore John Brennan 666 CIA IMF SPA --- [ cosa ha detto a te di fare il tuo padrone Bush il vecchio 322 in Ucraina? e perché ai Presidenti fantoccio GENDER degli USA voi non permettete mai che loro abbiano a vedere il dossier UFO? ] VOI SIETE UN COMPLOTTO MASSONICO DI NAZISTIdirettore John Brennan 666 CIA IMF SPA --- [ perché 6 anni fa tu hai scritto sul tuo sito che in USA sono fatti 100.000 sacrifici umani sull'altare di satana ogni anno? chi potrebbe fare quei crimini se non tu? dal momento che tutti quei crimini sono tutti impuniti!direttore della CIA John Brennan 666 CIA IMF SPA --- [ perché tu pensi che UNIUS REI si possa lasciare intimidere dalla quantità dei criminali che possono urlare contro di lui? IO TEMO SOLTANTO LA MIA COSCIENZA! IN BASE A CHE COSA. LA MIA COSCIENZA POTREBBE ESSERE CORROTTA PER DIVENTARE ANCHE IO EFFIMERO? NON HA DETTO GESÙ: " cosa tu darai in cambio della tua anima? la tua anima vale più dell'Universo!" e se tu operi bene questo non mi impedirà di sosteneti anche se tu sei un satanista.. io non guardo le etichette dei criminali [ davanti ai miei occhi non ci sono persone innocenti forse ci sarà qualche persona dalla retta coscienza come me ] io guardo e giudico i loro atti politici.. non giudico moralmente le coscienze.. io non sono il mio Sommo SACERDOTE nel Tempio Ebraico che è la casa universale della fratellanzadirettore della CIA John Brennan --- [ se è la guerra mondiale che tu vuoi? che tu cerchi? ovviamente noi non te la possiamo negare! ]direttore della CIA John Brennan --- [ tra tutti i tuoi crimini tu non avresti mai dovuto farti conoscere da me in Ucraina ] cioè da un criminale governo golpista che ha fatto atti fascisti e che vuole continuare a commettere crimini fascisti! Se ora reprimeranno uccideranno il loro popolo tu soltanto ne sarai responsabile!Siria: Linea Rossa e Linea dei Ratti SAUDITI DI SHARIA IMPERILISMO PER SOFFOCARE ISRAELE ED IL GENERE UMANO.
L'inchiesta di S. Hersh conferma ciò che qui sapevamo. Attacco chimico in Siria: un complotto di casa alla NATO. Sulle pagine de la Repubblica del 9 aprile 2014 si può leggere la traduzione di una clamorosa inchiesta del grande giornalista investigativo Seymour Hersh appena pubblicata dalla London Review of Books.
I lettori della grande corazzata di De Benedetti potranno leggere soltanto oggi quel che i lettori del nostro piccolo motoscafo pirata hanno potuto leggere già nel 2013 in decine di articoli: l'attacco chimico dello scorso agosto nell'area siriana della Ghouta alle porte di Damasco fu un complotto ordito per dare il pretesto a un intervento in Siria degli USA e di altri paesi NATO. Il governo siriano non aveva affatto causato quella strage. Il premio Pulitzer rivela quello che già sapevamo: si orchestrava un casus belli per bombardare pesantemente la Siria. Al centro di tutto c'era (e c'è tuttora ritengo) un orribile traffico di armi di azioni stragiste di corridoi terroristici («la Linea dei ratti») un area ambigua di mestatori che non conoscono fin dove arrivano le leve che li manovrano un ambiente in cui matura l'inganno che vuole attribuire la strage chimica ad Assad per dire che lui ha attraversato «la Linea rossa» e va punito.
La leva più vicina che guida i fili dei burattini è la Turchia di Erdoğan il cui governo nel giro di pochi anni è passato dallo slogan "zero problemi con i vicini" all'essere il buco nero della destabilizzazione dell'area. Il suo strumento di governo sono i complotti "sotto falsa bandiera" così come lo inchiodano alcune recenti intercettazioni. Vi proponiamo i link a molti degli articoli che hanno offerto già tempo fa ai nostri lettori il privilegio di capire cosa stava accadendo davvero in Siria.
Per questi articoli ci criticavano ci davano dei "complottisti" ci irridevano nei commenti per inserirci a forza nella cornice di quelli che abbaiano al «gombloddo1!1!» (e i detrattori si sentivano tanto come quelli a cui non la si dà mica a bere). Fanno lo stesso anche oggi che raccontiamo la crisi ucraina con punti di vista che stridono con la narrazione dominante.
Avevamo ragione noi. Seymour Hersh qualche mese fa aveva espresso alcune idee estreme su come risistemare il giornalismo: chiudere le redazioni dei principali canali televisivi mainstream cacciare il 90% dei redattori editoriali e tornare al lavoro fondamentale dei giornalisti che diceva è quello di essere un outsider.
Aveva ragione lui. di Pino Cabras - MegaChip
http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=101308&typeb=0&Loid=315&Siria-Linea-Rossa-e-Linea-dei-Rattia
postato da SFP -12 aprile #Siria [ GLI JIHADISTI di questa sporca guerra di aggressione e di invasione USA LEGA ARABA: STANNO USANDO ARMI CHIMICHE ORMAI SENZA PUDORE NELLA LORO DISPERAZIONE! ] Il Dipartimento della Difesa degli #USA ha prodotto il Gas Sarin dell'attacco chimico consegnato ai terroristi via Turchia
- Cittadino austriaco Anton Sarder liberato dal governo siriano dai terroristi a Homs racconta l'orrore di quattro mesi di detenzione
- Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha prodotto il Gas Sarin utilizzato nell'attacco chimico in Siria e distribuito dalla Turchia
- Rivelati nuove informazioni del coinvolgimento turco nell'attacco chimico contro la Ghouta Est
- Le forze statunitensi stanno supervisionando la formazione di gruppi terroristici in Giordania esortano Israele ad attaccare postazioni dell'esercito siriano
- Tv svizzera ha mandato in onda un'intervista con un terrorista che è stato reclutato attraverso social network combattere in Siria
- Hama Autobomba uccide 2 cittadini e 10 ferisce altri 10
- Esercito persegue i terroristi ad Aleppo e Dara'a
- Esercito scopre tunnel nella campagna di Damasco neutralizza decine di terroristi in diverse aree
http://youtu.be/HUHEL67OlM4 #Siria Attenzione: terroristi Nusra colpiscono con liquido tossico di cloro la località Kafr Zeta a Hama 2 vittime e 100 persone soffocatiriconciliazione nazionale: è L'UNICA PAROLA CHE I SATANISTI SAUDITI USA NON VOGLIONO SENTIRE! ] 12 aprile. #Siria Nell'ambito della riconciliazione nazionale 45 uomini armati si sono tornati sui propri passi depositando le armi nell'antica città di Homs con la presenza del ministro della riconciliazione Dr Ali Haider.12 aprile. Il centro siriano per gli studi dei diritti umani attacca il Consiglio di sicurezza dell'Onu che taccia sugli atti terroristici perpetrati in #Siria.
Damasco- Il centro siriano per gli studi dei diritti umani si è scagliata contro il Consiglio di sicurezza dell'Onu di aver trascurato le operazioni terroristiche perpetrate da al-Qaeda in Siria considerando questa negligenza come "flagrante violazione dei principi e i diritto internazionali in particolare la lotta al terrorismo.
Il centro ha detto che l'esplosione avvenuta nel distretto Karem Elloz di Homs 2 giorni fa che ha provocato il martirio di 25 civili e più di 107 feriti fornisce ulteriori prove sull'ideologia del terrorismo e il suo piano di distruggere la Siria colpendo in particolare i civili innocenti e delle infrastrutture.
Il centro ha invitato tutti i figli del popolo siriano ad unirsi per affrontare questa feroce offensiva a cui i siriani sono esposti.
LIBERATA LA PRIGIONE CENTRALE DI ALEPPO
L'area della Prigione Centrale di Aleppo è stata finalmente e completamente liberata dalla presenza di mercenari e terroristi. Niente più bestiacce intorno al carcere o nella vicina area di Jubayla.
E' confermato che il quartier generale della dell'aeronautica militare siriana all'interno del complesso è totalmente in sicurezza. I media della "opposizione" mentono e diffondono false notizie circa la situazione.
Pesanti combattimenti sono in corso ed i mercenari cedono e si arrendono per mancanza di rifornimenti. E' riferito che i cittadini aiutando l'Esercito Arabo Siriano per individuare i terroristi.
SFP - http://wp.me/p1P9ia-8fJTG 24 Siria. ORAMAI LO SANNO ANCHE I SASSI L'USO DI ARMI CHIMICHE IN SIRIA PORTA LA FIRMA DI al-CIAda
Riportiamo questa interessante intervista fatta dal 'il Sussidiario' a Gianni Micalessin della quale sottoscriviamo la sostanza sebbene con alcune serie obiezioni che ci riserviamo di esporre come nota alla fine di questo testo. Abbiamo riportato l'intervista integralmente quindi portate pazienza se a volte certa terminologia non vi soddisfa leggete tutto e ci vediamo con la nota di TSL a fondo articolo.
(la Redazione di TerraSantaLibera)
L'USO DI ARMI CHIMICHE IN SIRIA PORTA LA FIRMA DI AL QAEDA ~ 'Il Sussidiario' intervista Gianni Micalessin
13 aprile 2014.. INTRODUZIONE DE "IL SUSSIDIARIO"
Nuovo uso di armi chimiche in Siria. Un attacco con il gas è infatti stato scagliato nel villaggio di Kfar Zeita nel cuore della Siria. In attesa di un conteggio ufficiale i morti sarebbero sette e centinaia secondo la televisione di stato i feriti. Da giorni la stampa inglese parlava di attacchi con armi chimiche avvenuti a partire da gennaio in almeno tre occasioni confermati anche da Israele. Sempre secondo Israele i gas usati non sarebbero i devastanti sarin o gas mostarda ma semplice pesticida che ovviamente può causare effetti mortali ma che non fa parte dell'arsenale chimico governativo smantellato da tempo. Il fatto che non si tratti dei gas che Assad ha accettato di consegnare alle Nazioni Unite dimostra secondo Gian Micalessin che a impiegare le armi chimiche sono i ribelli. Secondo Micalessin anche l'attacco dello scorso agosto quello che causò più di cento morti venne portato avanti dai "ribelli".
* INTERVISTA * DOMANDA: Nuovo attacco chimico in Siria e nuovo rimbalzo di accuse tra governo e ribelli. Che opinione si è fatto?
RISPOSTA: Sarebbe un episodio molto strano se venisse attribuito ad Assad che ha completato la consegna delle sue armi chimiche alle organizzazioni che per conto dell'Onu operano in Siria. Tecnicamente i siti chimici di Assad sono stati tutti smantellati e il materiale preso in custodia dalle organizzazioni incaricate di farlo.
DOMANDA: Dunque chi ci potrebbe essere dietro questo nuovo attacco?
RISPOSTA: Si può ipotizzare che alcune armi chimiche siano rimaste fuori del controllo dell'Onu oppure che siano state nuovamente utilizzate dai ribelli come ormai appare chiaro essere accaduto lo scorso agosto
DOMANDA: Una verità ufficiale sulla strage dell'agosto 2013 non è mai stata resa nota
RISPOSTA: Eppure gli indizi che attribuiscono ai ribelli l'uso delle armi chimiche sono tanti ed evidenti a chiunque.
DOMANDA: Ad esempio?
RISPOSTA: L'attacco con le armi chimiche avvenne con una tempistica straordinaria solo 72 ore dopo l'arrivo in Siria degli ispettori che dovevano investigare proprio sull'uso delle armi chimiche. Accadde poi in una zona molto vicina al cuore di Damasco dove l'esercito governativo non aveva bisogno di utilizzare alcun tipo di arma chimica perché stava vincendo. E poi sarebbe stato complesso usare le armi chimiche così vicino alle proprie posizioni militari e al centro abitato.
DOMANDA: Ci sono altri elementi?
RISPOSTA: I filmati girati subito dopo l'attacco mostrano i soccorritori privi di mascherine cosa che a chi opera in una zona colpita da armi chimiche come il sarin è assolutamente sconsigliabile perché con le dinamiche dell'attacco chimico non usare le mascherine porta a venire intossicati. E infine i corpi dei bambini perfettamente allineati che suggeriva in modo evidente che fossero stati disposti così appositamente.
DOMANDA: Uso delle armi chimiche da parte dei ribelli perché?
RISPOSTA: E' ovvio per smuovere l'opinione pubblica occidentale e far intervenire le superpotenze a fianco dei ribelli e contro Assad come peraltro stava per accadere
DOMANDA: Lei ha sempre sostenuto che il rischio peggiore in Siria fosse l'infiltrazione di Al Qaeda é cosí?
RISPOSTA: Sí e questo é quello che é successo. Al Qaeda ormai é egemone sul territorio si tratta di gruppi operativi che si contrappongo al regime. I gruppi moderati o sono stati completamente debellati da Assad o non hanno armi e munizioni che invece arrivano dal Qatar e dall'Arabia Saudita e privilegiano i gruppi qaedisti. Oppure sono stati debellati dagli stessi gruppi fondamentalisti con una durissima offensiva in cui sono stati massacrati non solo i cristiani ma gli stessi comandi delle fazioni moderate che l'occidente avrebbe voluto appoggiare.
DOMANDA: Un quadro devastante
RISPOSTA: Questi gruppi non sono in Siria per portare la democrazia ma la versione piú fanatica dell'islam quella che uccide in nome di Dio e in nome della quale vengono uccise centinaia di persone innocenti.
DOMANDA: Ultimamente si é assistito all'intervento di gruppi islamici fondamentalisti provenienti dalla Turchia e appoggiati dall'esercito turco.
RISPOSTA: Il coinvolgimento turco é aperto e palese sin dall'inizio del conflitto. I turchi hanno aperto i propri confini e permesso il passaggio delle formazioni piú estremiste e fondamentaliste. Erdogan ha addirittura taciuto che sia stato aperto il fuoco contro i propri soldati il collegamento tra Erdogan e i qaedisti é comprovato da tempo ed é uno degli elementi piú inquietanti della sua politica in medio oriente.
DOMANDA: L'America messa da parte l'idea di attaccare Assad sembra scomparsa dal quadro siriano le risulta?
RISPOSTA: La politica di Obama é stata una progressione di errori che si sono accumulati generando una valanga. Si é partiti dall'idea errata di alcuni esperti democratici di poter appoggiare i "Fratelli musulmani" affidando la missione al Qatar che invece appoggiava non certo i moderati ma i piú estremisti e i piú radicali. In questo crescendo di errori si é arrivati alla follia di fornire armi senza rendersi conto che finivano in mano ai qaedisti. Ora Obama si é reso conto di cosa succede davvero in Siria ma é troppo tardi perché i morti hanno superato i centomila e questa é una delle responsabilitá piú gravi dell'occidente.
FINE INTERVISTA
NOTA della REDAZIONE DI TerraSantaLibera
L'articolo é interessante con vari spunti degni di considerazione tuttavia la nostra Redazione non condivide necessariamente ogni affermazione contenuta in tale intervista che rispecchia unicamente l'opinione dei suoi autori.
Riteneniamo valide le analisi di fondo le quali attribuiscono logicamente ed onestamente la responsabilitá per gli attentati chimici ai gruppi terroristici di mercenari jihadisti (a stragrande maggioranza stranieri) infiltrati in Siria.
Quello che non possiamo soprattutto sottoscrivere é quando si afferma che Obama e la sua amministrazione abbiano creduto di "fornire armi senza rendersi conto che finivano in mano ai qaedisti" perché é una cosa semplicemente impossibile nel momento in cui proprio reparti militari speciali americani direttamente istruivano/istruiscono i gruppi terroristici in campi d'addestramento al combattimento e all'uso di armi leggere e pesanti che sono a ridosso dei confini di Turchia e Giordania.
Gli storici predoni e tagliagole di Qatar Turchia e Sauditi che hanno i propri interessi nell'area fanno solo da tramite nella triangolazione delle consegne d'armi ma l'intelligence USA sa benissimo dove esse vanno a finire in che quantitá di quale livello tecnologico e a chi e questo sin da quando hanno dato l'ordine di trasferire (sotto scorta della Marina Americana nell'attraversamento del Mediterraneo) l'obsoleto e datato arsenale del Colonnello Gheddafi nelle mani delle bande jihadiste in Turchia e Libano (in Libano peró sono state subito intercettate e sequestrate) non in grado di competere con le moderne tecnologie occidentali ma sufficiente a fare danno e creare problemi in campo siriano (…e non solo…).
Obama non solo sapeva ma la sua amministrazione usata come un branco di marionette dalla super-lobby sionista finanziaria globale (con a capo la gang dei Rothschild padrini & cugini) ha organizzato e diretto sin dall'inizio (diversi anni fa e molto prima dell'inizio delle cosí dette "primavere arabe") questo complotto per spezzare la resistenza araba all'occupazione coloniale aliena della Palestina: resistenza che é rappresentata soprattutto dalla Siria e dall'Hezbollah libanese.
Sfaldare il mondo arabo specialmente quello con stretti legami e a ridosso della Russia di Putin vuol dire aprire nuovi scenari di guerra e di conquista: sia delle risorse energetiche sia di un maggior potere militare sull'emisfero euroasiatico sia di accerchiamento di Russia-Cina-Corea sia di estensione e consolidamento del tanto agognato (dagli psicopatici kazaro-sionisti) Eretz Israel.
Il NWO é solo un passaggio obbligato.
La Siria di Bashar al-Assad e la Russia di Putin sono quindi oggi il vero ostacolo della banda di criminali per cui Obama lavora: l'hanno capito quasi tutti a ogni latitudine e longitudine del pianeta e Obama sarebbe cosí stupido da non vedere non sapere non capire?
Sinceramente con massimo rispetto per Micalessin stentiamo a crederlo.
La Redazione di TerraSantaLibera
http://terrasantalibera.wordpress.com/2014/04/13/oramai-lo-sanno-anche-i-sassi-luso-di-armi-chimiche-in-siria-porta-la-firma-di-al-qaeda/
Piace a Tiziano Benedetti Mihaela Bruja Eriprando Della Torre Valsàssina e altri 51.
83 condivisioni
Cunctator Inlimine Sottoscrivo quanto scritto a cura della redazione.
Ieri alle 7.203
Diego Schuster Concordo e ritengo che i cosiddetti "gruppi moderati" non siano mai esistiti o non abbiano avuto alcun peso... la mia impressione è che il termine servisse come specchietto per le allodole per noi occidentali... in sostanza per dare una parvenza di legittimità ad una rivolta che altro non era che un'invasione mercenaria... se sbaglio correggetemi pure
Ieri alle 7.535
Dina Bianchi non sono tanto stupidi quando si tratta di introitare premi in dollari sonanti a seconda della gravità dello scempio commesso
Ieri alle 9.221
Dina Bianchi non sono tanto stupidi quando si tratta di introitare premi in dollari sonanti a seconda della gravità dello scempio commessoThe #Independent: MI6 Il Gioco sporco della CIA e la Turchia in #Siria.
Nuove conclusioni dicono che Ankara ha lavorato con gli Stati Uniti e la Gran Bretagna per il contrabbando di armi dalla Libia ai gruppi ribelli in Syria.
Il Segretario di Stato degli Stati Uniti John Kerry e il suo ambasciatore all'ONU Samantha Power hanno esercitato maggior pressione per fornire assistenza ai ribelli siriani. Questo nonostante una forte evidenza che l'opposizione armata siriana è più che mai dominata dai combattenti jihadisti simili nelle loro credenze e metodi ad al-Qaeda.
Il recente attacco da parte delle forze ribelli vicino a Lattakia nel nord della Siria che inizialmente ha avuto un successo è stato condotto da ceceni e jihadisti marocchini.
http://www.independent.co.uk/voices/comment/mi6-the-cia-and-turkeys-rogue-game-in-syria-9256551.htmlTG 24 Siria. 22 ore fa. GIÚ LA MASCHERA AI REALI SPONSOR DEI TERRORISTI
& MERCENARI CHE OPERANO IN SIRIA. I miliziani jihadisti sconfitti dall'Esercito Siriano chiedono l'intervento di Israele. Kamal al-Labwani uno dei capi della CNS (coalizione nazionale siriana) che assieme agli altri gruppi integralisti da circa tre anni combatte in Siria per rovesciare il governo di Bashar al-Assad e l'inarrestabile Esercito Nazionale siriano ha rilasciato una dichiarazione ufficiale alle agenzie stampa nella quale ha richiesto espressamente un intervento militare del governo israeliano a sostegno delle milizie dei terroristi mercenari che operano in Siria.
"Il mondo ha fallito nel realizzare una ingerenza militare. Forse il governo di Israele potrebbe assumersi direttamente la responsabilità di effettuare un intervento militare in Siria" ha dichiarato. "Un intervento di Israele in Siria non sarebbe meno giustificato rispetto a quello della NATO". Ha spiegato Labwani "Se non altro l'azione israeliana sarebbe preferibile dal momento che Israele non ha bisogno di bombardare gli aeroporti e sarebbe in grado di abbattere qualsiasi aereo in meno di un minuto dopo il decollo".
In cambio dell'aiuto il rappresentante della CNS si è detto disponibile a trattare con Israele per la cessione del Golan (la zona occupata da Israele dalla guerra del 1967).
Da parte loro i giornali israeliani hanno espresso soddisfazione per le dichiarazioni di Al Abwani ed hanno assicurato che le autorità del governo israeliana mantengono da tempo contatti e collaborazione con l'opposizione siriana descrivendo il leader della CNS come un simbolo importante che cerca di stringere la collaborazione con il governo israeliano.
Il governo di Tel Aviv che inizialmente aveva negato di sostenere il fronte dei 'ribelli siriani' considera da tempo una priorità l'appoggio alle milizie che operano in Siria ed ha tal fine ha sottoscritto un accordo con l'Arabia Saudita (che è un altro dei principali sponsor dei gruppi ribelli) per la fornitura di armi e per il supporto logistico a tali milizie intervenendo anche con unità speciali all'interno del territorio siriano con la copertura dell'artiglieria e con varie incursioni effettuate dall'aviazione israeliana a sostegno delle forze ribelli. Oltre a questo il governo di Tel Aviviv ha realizzato strutture logistiche ai confini del Golan ed ospedali da campo dove fornisce assistenza ai miliziani feriti in combattimento.
Nonostante il forte sostegno internazionale i finanziamenti dei sauditi e le tonnellate di armamenti forniti a vari gruppi ribelli da parte degli Stati Uniti dell'Arabia Saudita della Francia ed Israele l'Esercito nazionale siriano è riuscito nella sua controffensiva a riconquistare quasi interamente le zone del territorio siriano cadute in mano ai mercenari dalla provincia di Homs alle zone intorno ad Aleppo questo ha portato ad una situazione di rabbia e frustrazione da parte dei miliziani (in maggioranza provenienti da vari paesi arabi Pakistan Cecenia e paesi europei) che vedono nell'intervento di Israele l'ultima carta da giocare per evitare la sconfitta totale. Il conflitto in Siria dura da oltre 3 anni fagocitato dalle potenze occidentali interessate a rovesciare il governo di al-Assad (analogamente all'operazione fatta due anni prima in Libia) ed ha portato morte e distruzione in buona parte del paese con milioni di profughi in varie zone confinanti dal Libano alla Giordania. La resistenza del governo e dell'esercito nazionale siriano (un esercito di coscritti) inaspettata e caparbia è stata possibile grazie all'appoggio della grande maggioranza della popolazione che ha conosciuto sulla propria pelle le efferatezze la crudeltà ed il fanatismo dei miliziani integralisti takfiri ispirati dall'Arabia Saudita i quali vorrebbero instaurare uno stato islamico governato dalla Sahria (un nuovo califfato) in un paese che è sempre stato laico e tollerante e dove convivevano le varie confessioni religiose incluso una antica minoranza di cristiani (abbandonati dall'Europa al loro destino). di Luciano Lago - 13/04/2014. MY JHWH -- IN SIRIA MORIRANNO TUTTE LE AMBIZIONI GEOPOLITICHE DELLA LEGA ARABA! IO SONO IN MEZZO A QUEI RAGAZZI A COMBATTERE AFFINCHE I SATANISTI AMERICANI SAUDITI NON PREVALGANO!
http://ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=48193
SFP x TG24Siria - 13/4/2014MY JHWH -- IN SIRIA MORIRANNO TUTTE LE AMBIZIONI GEOPOLITICHE DELLA LEGA ARABA!TG 24 Siria 18 ore fa. PRESIDENTE AL-ASSAD: "LA GUERRA INTELLETTUALE É UNO DEGLI ASPETTI PIÙ GRAVI DELL' AGGRESSIONE ALLA SIRIA"